Studio Tecnico

Ing. Erasmo A.L. Perniola 

Attività e servizi forniti

  • Realizzazione di diagnosi energetiche;
  • Progettazione impianti meccanici a fluido: climatizzazione, antincendio ( iscrizione elenco legge 818/84 col codice di identificazione BA07366I01791), idrico-fognario, ventilazione meccanica controllata, reti gas e vapore;  
  • Realizzazione dell’allegato E del D.Lgs. n. 192 del 19/08/2008, come modificato dal D.Lgs. n. 311 del 29/12/2006 e dal D.P.R. n.59 del 02/04/2009: relazione tecnica di cui all'articolo 28 della legge 9 gennaio 1991, N. 10, attestante la rispondenza alle prescrizioni in materia di contenimento del consumo energetico degli edifici (Ex Legge 10) per ogni tipologia di edificio;
  • Realizzazione delle pratiche I.N.A.I.L. (ex I.S.P.E.S.L.) così come richiesto per la denuncia delle Centrali Termiche alimentate con qualsivoglia combustibile solido, liquido e gassoso e dotate di generatore di calore con potenza superiore ai 35 kW nel rispetto della Raccolta R edizione 2009 attualmente vigente;
  • Consulenza per l’attivazione della fornitura di gas secondo la delibera n. 40/04 della AEEG del 19 Marzo 2004 e successive modifiche;
  • Realizzazione di Attestati di Prestazione Energetica (APE) (Iscritto nell'elenco dei soggetti accreditati alla certificazione energetica della Regione Puglia);
  • Realizzazione di tutte le pratiche relative alla dichiarazioni di mera sostituzione di generatore, di installazione di nuovo impianto, di ristrutturazione di impianto esistente o sostituzione del generatore da inviare alla Provincia di Bari;
  • Realizzazione dei manuali di uso e manutenzione degli impianti termici così come previsto dal D.M. 37/2008;
  • Consulente tecnico di ufficio del Tribunale di Bari ( iscritto all'albo consulenti tecnici con numero 2577); 
  • Realizzazione delle pratiche necessarie all'accesso agli incentivi fiscali così come previsti dal Conto Termico 2.0;
  • Realizzazione di tutte le pratiche necessarie per ottenere le detrazioni IRPEF pari al 50% (ex 36%) dell'importo delle spese sostenute per le operazioni di manutenzione straordinaria ed ordinaria degli immobili;
  • Realizzazione di tutte le pratiche di asseverazione per ottenere le detrazioni IRPEF pari al 65% o al 50% dell’importo delle spese sostenute per la riqualificazione energetica degli edifici come previsto dalla Legge Finanziaria per: installazione dei pannelli solari per A.C.S. e riscaldamento, Sostituzione degli infissi ( vetrature e telai), sostituzione degli impianti di riscaldamento esistenti con caldaie a condensazione o pompe di calore ad alta efficienza o impianti geotermici a bassa entalpia ed interventi su qualsiasi componente dell’involucro dell’edificio che comporti una riduzione dei valori di trasmittanza entro i limiti previsti dalla Legge.